Logo SME

LA SCUOLA DEI MESTIERI DELL’ENERGIA

LA SCUOLA DEI MESTIERI DELL’ENERGIA

1. COS’È
LA SCUOLA
DEI MESTIERI
DELL’ENERGIA?

La Scuola dei Mestieri dell’Energia è una realtà formativa nata dalla collaborazione tra Edison, la più antica società europea nel settore dell’energia, e AFORISMA, la più autorevole School of Management privata del Sud Italia.

3. LA VISIONE

La Scuola dei Mestieri dell’Energia fonda la propria visione su un sistema di sinergie tra enti formativi, istituzioni e aziende, che consente di approcciare il percorso di apprendimento attraverso una didattica duale e innovativa, fatta di esperienza e opportunità concrete. Questo avviene grazie al supporto fondamentale dei partner locali, che permettono alla Scuola dei Mestieri dell’Energia, in collaborazione con AFORISMA, di raggiungere l’ambizioso obiettivo di promuovere la crescita del territorio pugliese, attraverso la preparazione dei futuri Artigiani e Artigiane dell’Energia e la valorizzazione della professionalità all’interno del settore energetico. Tra le mura della scuola c’è la formazione, ma nelle sue fondamenta ci sono i valori di social responsibility e una grande attenzione verso il territorio in cui è nata.

5. LO SCENARIO PUGLIESE

Il 15,6% dei giovani tra i 18 e i 24 anni abbandona prematuramente gli studi (il 17% dei maschi e il 14,5% delle femmine)

Il 47,8% degli studenti di scuola secondaria non raggiunge un livello sufficiente di competenze di base (italiano o matematica)

In Puglia, Campania, Sicilia e Calabria si iscrivono per la prima volta all’università nello stesso anno in cui hanno conseguito il diploma poco meno della metà dei diplomati

(Fonte ISTAT, 2020)

Dalla collaborazione tra Edison e AFORISMA School of Management nasce un percorso di formazione per i futuri artigiani dell’energia.

2. A CHI SI RIVOLGE?

La Scuola dei Mestieri dell’Energia si compone di percorsi formativi rivolti a giovani alla ricerca di opportunità concrete e adulti che vogliano specializzarsi o ottenere certificazioni professionali. Ogni percorso è e sarà pensato partendo dalle necessità del territorio e della comunità che lo anima, per costruire occasioni reali di rilancio e sviluppo all’interno di un ambito cardine come quello dell’energia. Per questo, al centro dell’apprendimento ci saranno le competenze di mestiere funzionali a questo settore, garantite dalla capitalizzazione dell’esperienza di tecnici e specialisti.

4. IL PROGETTO PILOTA

Il progetto pilota prende vita all’interno del contesto pugliese, particolarmente toccato dalle problematiche di abbandono scolastico precoce, dispersione scolastica e scarsa preparazione di base. Per migliorare questo scenario, il percorso si rivolge in particolare ai giovani e alle giovani tra i 14 e i 29 anni che non sono parte di percorsi di studio o professionali. Il “Corso di operatore di impianti termoidraulici”, come avverrà per i successivi, si basa su un approccio formativo che ha al centro il merito, sia quello di allievi e allieve sia quello dei partner territoriali che quotidianamente contribuiscono a rendere la scuola un luogo dove imparare un mestiere e costruire il proprio futuro.

Dalla collaborazione tra Edison e AFORISMA School of Management nasce un percorso di formazione per i futuri artigiani dell’energia.

1. COS’È
LA SCUOLA
DEI MESTIERI
DELL’ENERGIA?

La Scuola dei Mestieri dell’Energia è una realtà formativa nata dalla collaborazione tra Edison, la più antica società europea nel settore dell’energia, e AFORISMA, la più autorevole School of Management privata del Sud Italia.

2. A CHI SI RIVOLGE?

La Scuola dei Mestieri dell’Energia si compone di percorsi formativi rivolti a giovani alla ricerca di opportunità concrete e adulti che vogliano specializzarsi o ottenere certificazioni professionali. Ogni percorso è e sarà pensato partendo dalle necessità del territorio e della comunità che lo anima, per costruire occasioni reali di rilancio e sviluppo all’interno di un ambito cardine come quello dell’energia. Per questo, al centro dell’apprendimento ci saranno le competenze di mestiere funzionali a questo settore, garantite dalla capitalizzazione dell’esperienza di tecnici e specialisti.

3. LA VISIONE

La Scuola dei Mestieri dell’Energia fonda la propria visione su un sistema di sinergie tra enti formativi, istituzioni e aziende, che consente di approcciare il percorso di apprendimento attraverso una didattica duale e innovativa, fatta di esperienza e opportunità concrete. Questo avviene grazie al supporto fondamentale dei partner locali, che permettono alla Scuola dei Mestieri dell’Energia, in collaborazione con AFORISMA, di raggiungere l’ambizioso obiettivo di promuovere la crescita del territorio pugliese, attraverso la preparazione dei futuri Artigiani dell’Energia e la valorizzazione della professionalità all’interno del settore energetico. Tra le mura della scuola c’è la formazione, ma nelle sue fondamenta ci sono i valori di social responsibility e una grande attenzione verso il territorio in cui è nata.

4. IL PROGETTO PILOTA

Il progetto pilota prende vita all’interno del contesto pugliese, particolarmente toccato dalle problematiche di abbandono scolastico precoce, dispersione scolastica e scarsa preparazione di base. Per migliorare questo scenario, il percorso si rivolge in particolare ai giovani e alle giovani tra i 14 e i 29 anni che non sono parte di percorsi di studio o professionali. Il “Corso di operatore di impianti termoidraulici”, come avverrà per i successivi, si basa su un approccio formativo che ha al centro il merito, sia quello di allievi e allieve sia quello dei partner territoriali che quotidianamente contribuiscono a rendere la scuola un luogo dove imparare un mestiere e costruire il proprio futuro.

5. LO SCENARIO PUGLIESE

Il 15,6% dei giovani tra i 18 e i 24 anni abbandona prematuramente gli studi (il 17% dei maschi e il 14,5% delle femmine)

Il 47,8% degli studenti di scuola secondaria non raggiunge un livello sufficiente di competenze di base (italiano o matematica)

In Puglia, Campania, Sicilia e Calabria si iscrivono per la prima volta all’università nello stesso anno in cui hanno conseguito il diploma poco meno della metà dei diplomati

(Fonte ISTAT, 2020)

I VALORI
DELLA SCUOLA
DI MESTIERE

CONCRETEZZA

Lavoriamo ogni giorno per garantire opportunità di futuro reali, preparando i giovani e le giovani ad affrontare un mestiere e dando loro gli strumenti necessari per inserirsi con facilità all’interno del mondo del lavoro.

PROFESSIONALITÀ

La collaborazione con istituzioni e aziende e il coinvolgimento della popolazione aziendale Edison sono tasselli fondamentali dei percorsi formativi della Scuola dei Mestieri dell’Energia. Un approccio integrato e sinergico, infatti, assicura un orizzonte concreto a chi partecipa a questo percorso. La presenza della popolazione aziendale e dei partner di Edison, invece, garantisce una didattica basata sull’esperienza e fondata su fiducia, collaborazione e cultura condivisa.

ENERGIA

Crediamo nell’energia delle persone e nel dovere di aiutarla a esprimersi. Guardiamo al mondo con ottimismo e ci facciamo portavoce di un futuro basato su formazione, apprendimento e creatività.

EMPATIA

Vogliamo contribuire a un domani fatto di ascolto, inclusione e vicinanza. Per questo ci impegniamo nella creazione di una rete di valori e scegliamo per la nostra scuola un approccio didattico che vede al centro le persone.

IMPATTO

La Scuola dei Mestieri dell’Energia nasce per avere un impatto positivo sul futuro di chi lavora nel settore dell’energia, sul territorio e sulla comunità che lo abita. Puntiamo a questo impatto attraverso un approccio meritocratico e di social responsibility. Sosteniamo allievi e allieve con borse di studio e proposte di lavoro e ci prendiamo cura del territorio coinvolgendo realtà locali di fiducia.

I NOSTRI PARTNER

SEI UN’AZIENDA? DIVENTA NOSTRO PARTNER

SEI UN’AZIENDA? DIVENTA NOSTRO PARTNER